Euro Pallet: Frode fiscale per 40 milioni di euro

6 novembre 2009
By

Nell’Agro Sarnese-Nocerino, nella vendita dei bancali di legno per la movimentazione merci


europallet

Euro Pallet

SALERNO – Una frode fiscale per 40 milioni di euro è stata scoperto dalla Guardia di Finanza nel settore della commercializzazione dei «pallets» (i bancali in legno utilizzati per il trasporto e lo spostamento su carrelli elevatori delle merci dall’azienda produttrice ai magazzini di stoccaggio fino ai grandi centri di distribuzione) nell’Agro Sarnese-Nocerino. I militari del nucleo di polizia tributaria di Salerno, diretti dal tenente colonnello Francesco Mazzotta, hanno denunciato in stato di libertà due imprenditori della zona. L’indagine, durata oltre sei mesi, ha consentito di scoprire la frode fiscale attuata dal 2006 sino al 2009, da alcune società operanti nell’Agro. L’attività delle Fiamme Gialle ha consentito di ricostruire la filiera di approvvigionamento e di commercializzazione dei «pallets», portando alla luce l’esistenza di un fiorente mercato nero degli imballaggi in legno, nei pressi delle zone industriali e dei caselli autostradali, spesso reclamizzato mediante l’apposizione in corrispondenza dei più trafficati svincoli di rudimentali insegne pubblicitarie.

Gli investigatori hanno recuperato oltre 13 milioni di euro di Iva non versata sottoponendo poi a tassazione oltre 40 milioni di euro di ricavi conseguiti in nero, 32 dei quali coperti con l’emissione di fatture false. I due imprenditori denunciati sono ritenuti responsabili di frode fiscale, omessa dichiarazione dei redditi ed emissione di fatture per operazioni inesistenti. Inoltre, sono stati segnalati per aver effettuato oltre 200 trasferimenti di denaro contante in violazione alla normativa antiriciclaggio, per un totale di circa 5,5 milioni di euro.

Fonte: Corriere del Mezzogiorno

Tags: , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: