I carrelli per il mercato civico chiusi da 10 mesi in un magazzino

20 agosto 2010
By

San Benedetto
Che fine hanno fatto i carrelli per la spesa destinati al mercato di San Benedetto? Sono parcheggiati da 10 mesi in un deposito di Macchiareddu e attendono solo di poter essere utilizzati. A rivelarlo è Sergio Podda, responsabile del parcheggio “Ecoteam” (in via Sant’Alenixedda), ovvero colui che avrebbe dovuto curare il nuovo servizio destinato ai clienti. «Nell’autunno scorso», racconta Podda, «acquistammo i carrelli in accordo col Comune e a novembre ne annunciammo l’introduzione a breve». Poi il contrordine. «Il Comune si era impegnato a realizzare un percorso agevolato, privo di gradini, per poter spingere in sicurezza i carrelli dal nostro parcheggio al mercato. Ma a tutt’oggi l’intervento non è stato completato e così i carrelli (250 esemplari di tipo “trolley” con una capacità di 40 litri ciascuno, realizzati con materiale riciclato) sono rimasti chiusi in un nostro deposito di Macchiareddu». La società Ecoteam è pronta, insomma, ma il Comune è in ritardo.
«Le rampe sono state realizzate già da molto tempo», dice Sergio Murgia, dirigente comunale del settore “Urbanizzazioni e Mobilità”. «Ciò che ancora manca è la cartellonistica richiesta dalla direzione dei mercati. Ma non si tratta di pannelli obbligatori per il Codice della strada, per cui penso che se ne possa anche fare a meno. In tutti i casi provvederemo al più presto». I clienti abituali del vecchio “Civico” si aspettano che la lacuna sia colmata quanto prima. Il servizio sarà totalmente gratuito. ( p.l. )

Fonte: L’Unione Sarda 19 Agosto 2010

Tags: ,

One Response to I carrelli per il mercato civico chiusi da 10 mesi in un magazzino

  1. ECOTEAM SRL
    15 ottobre 2010 at 12:09 pm

    Sono arrivati entrano in funzione domani 16 ottobre 2010

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: