Hai un vecchio banco da lavoro? Ecco come trasformarlo!

16 febbraio 2012
By

Chi utilizza da anni un banco da lavoro sa che, con il passare del tempo, il materiale di cui esso è composto può rovinarsi o deteriorarsi.
Un banco da lavoro di qualità dura anni, soprattutto se curato e tenuto in condizioni ideali. Ma il tempo passa per tutti e dopo diversi anni molti banchi da lavoro vengono lasciati inutilizzati, con il risultato che gli elementi con cui sono composti vengono rovinati da polvere, freddo o uso non consono delle superfici.
Se vi capita di trovare un vecchio banco da lavoro o
avete bisogno di comprarne uno nuovo non buttate quello vecchio, perché potrebbe diventare un bellissimo accessorio per la vostra casa! Non ci credete?

Ecco come:
Se avete un banco da lavoro in legno, vecchio e maltenuto, mettetelo da parte per un piccolo restauro.

Come prima cosa, svuotatelo attentamente, togliendo ogni attrezzo presente al suo interno. Pulite poi velocemente la superficie, utilizzando un panno umido, utile per togliere la polvere in eccesso.

Prendete una buona carta vetrata e usatela per perfezionare la superficie del legno: passatela su ogni centimetro, senza fretta e con cura. Fatelo fino a che tutta la superficie non sarà liscia e idonea a un trattamento di pittura.

Spolverate nuovamente il banco di lavoro e togliete ogni piccolo residuo. Ricordate di trattare anche i cassetti, se ce ne sono. Ora scegliete un colore: fate in modo che si abbini allo stile di casa vostra. Ad esempio, potrete utilizzare il banco da lavoro come superficie per appoggiare elettrodomestici o per disporre oggetti e decorazioni in sala da pranzo. Scelto il colore, dipingete tutta la superficie del banco da lavoro, avendo cura dei piccoli dettagli: aiutatevi con pennelli di varia misura, in base alla grandezza delle parti da dipingere. Se volete, potete anche variare la pittura con decorazioni in tema con l’ambiente in cui utilizzerete il nuovo banco.
Lasciate asciugare la pittura, se necessario ripassatela. Attendete qualche ora ed eccolo qui, il nuovo banco da lavoro è pronto per una nuova (e diversa) vita!

Tags: , , , , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: