Carrello spesa riciclaggio e sostenibilità

15 marzo 2012
By

Il carrello della spesa che ci accompagna quotidianamente durante il nostro shopping al supermercato è qui pubblicato in veste rivisitata, esempio di riciclaggio ed ecosostenibilità.

 

Come possiamo riciclare creativamente ciò che non funziona più?

Limitando l’utilizzo di nuove risorse e anche l’eccessivo riempimento delle discariche.

 

 

Questo singolare oggetto di design dall’aspetto unico ed elegante  è stato ideato riutilizzando un carrello della spesa e potrà essere impiegato come una comoda sedia. E’ considerata un pezzo unico nel suo genere tanto da essere stata presentata anche su Elle Decoration.

 


Sdraio Mike Bouchet

 

La struttura di base di questa innovativa sdraio è in acciaio zincato, materiale resistente alla ruggine e durevole nel tempo. Il suo comfort è garantito da un morbido cuscino in poliestere e cotone. Un carrello smaltato è stato rinnovato e trasformato in un arredo da giardino. I lati del carrello della spesa sono stati tagliati mentre la parte posteriore e anteriore è stata modificata in modo da formare una zona inclinata e la seduta della sedia. L’altezza può essere regolata in base alle preferenze.

 

 

 

Un carrello innovativo:  infatti, non solo è in grado di trasportare la spesa ma anche le persone. Il progetto è del designer Kevin Cyr che è riuscito a creare una casa completamente autonoma e sostenibile attraverso l’uso di un carrello. Pensate che dispone addirittura di un tetto retraibile e di una porta sul retro.
Da qui la scelta del nome Camper Kart.

 

 

parco artistico

Parco MacArthur di Los Angeles

 

Il Parco MacArthur di Los Angeles è un esempio vivente di arte riciclata. L’artefice di questo innovativo progetto è l’artista Ramon Coronado. La mancanza di divertimenti nell’area ha spinto Ramon ad elaborare questo progetto chiamato Mercado Negro e realizzato in soli dodici giorni. L’artista ha raccolto insieme tutti i rifiuti della zona abbandonati sui marciapiedi e li ha recuperati per creare uno splendido parco, in cui ogni cosa, dai lampioni alle sedie da giardino, è stata realizzata con oggetti riciclati, tra cui anche carrelli della spesa, appunto.

 

 

scultura
Un approccio creativo ed originale può portare a risultati ancora più sorprendenti. Alcuni artisti, infatti, hanno realizzato sculture eccellenti riciclando i carrelli della spesa dismessi come promemoria costante di una nuova coscienza ecologica dello shopping.

Da oggi fare la spesa sarà ancora più divertente: pensando magari a nuovo modo per riutilizzare un vecchio carrello.

 

 

Fonte: http://www.greenme.it

Tags: , , , , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: