Anziani: in gara con carrelli della spesa a Festa sport dei ‘superadulti’

20 giugno 2013
By

Over 60 in gara con strumenti ginnici 'non codificati': corsa con i carrelli della spesa, ginnastica con le sedie o con il battipanni.

L'Atleta scalda i muscoli

L’Atleta scalda i muscoli

Accade a ‘Tutto il mondo in palestra’, giornata di sensibilizzazione sportiva in programma domani alle Terme di Caracalla per la ‘Festa dello sport dei superadulti’.

La manifestazione ha l’obiettivo di fornire alla popolazione avanti con gli anni un messaggio: l’attività fisica è essenziale per l’essere umano, non solo per chi è sano ma anche per chi soffre di qualche malattia, dalle cardiopatie all’osteoporosi, dal diabete all’ipertensione. Insomma il movimento quotidiano rappresenta un farmaco naturale per migliorare lo stato di benessere psicofisico.

La Festa dello sport dei superadulti è un momento dedicato all’attività fisica nella terza età che raduna migliaia di anziani efficienti anche se sofferenti per qualche patologia. La manifestazione è un evento simbolico per fornire informazioni e consigli, dall’importanza dell’attività fisica per l’osteoporosi, per la riduzione del tono muscolare e per il calo delle probabilità del rischio cadute, alla corretta idratazione (l’anziano non percepisce il senso della sete), e all’importanza di stare al sole alcune ore al giorno (il sole produce vitamina D fondamentale per i muscoli e le ossa).

La particolare campagna informativa è il risultato di un gruppo di lavoro di ricercatori – medici, psicologi e laureati in scienze motorie – che fanno capo all’Accademia nazionale di cultura sportiva e alla Sezione nazionale ageing dell’Acsi, con una supervisione dell’università degli Studi di Roma Tor Vergata, della Facoltà di Medicina e Chirurgia e della sezione di Scienze motorie. La presentazione di uno studio di ricerca clinico scientifica sull’attività motoria, durato un anno su una popolazione di oltre 1.000 adulti, terminerà la giornata a cui partecipano, soprattutto, persone over 60.

 

Fonte: ADNkronos salute

Tags: , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: